Lettera a un amore mai festeggiato

Ps. questa cosa l’ho scritta per Instagram, ma alla fin fine la trovo talmente “mia” (e pure proprio bella, ecco), che ve la condivido anche qui… i miei auguri “strani”, la mia lettera a un amore mai festeggiato, anzi… mai nato: quello per San Valentino.

Ma come, direte: scrivi d’amore e ti sta sulle palle San Valentino? !
Eh.
Ma non è mica tanto strano, sapete?
Anzi, mi sa che non sono neanche l’unica a pensare che San Valentino sia un ipocrita, che parla d’amore ma quasi sempre solo di un CERTO tipo, quello “giusto”, che celebra in pompa magna, sbattendolo sulle pubblicità della metro o gli spot della tv: l’amore di coppia. Preferibilmente etero.

Tutto il resto, tutto ciò che non si “conforma”, è serie B. Qualcosa da additare come diverso e su cui fare ironia. Che, fra l’altro, è una delle peggiori specie di bullismo.

E invece, io questo penso 👉 che l’amore è amore, in qualsiasi forma, dimensione, declinazione, a qualsiasi età e in qualsiasi condizione arrivi, e come tale vorrei vederlo festeggiato. Non come una gara a chi è più innamorato, puccioso, dududadadà col suo lui/lei (che poi magari ha più corna in testa di quanti ce ne sono in un vassoio di croissant)…

Ma io, si sa, sono un’inguaribile utopista.
Scrivo dell’amore che vorremmo tutte anche se infondo sappiamo che non esiste: di quello che dura per sempre, che supera qualsiasi ostacolo, che non conosce crisi, stanchezza, cinismo. Perciò…

🎈Buon San Valentino a voi, sia che siate innamorati che no, che siate ricambiati o ancora in attesa, in coppia, single o in una comune dell’amore libero, etero, mono, omni, multi, LGBT(QI+) e/o indecisi.

Auguri a voi che 👉VI amate più di chiunque altro: è un meraviglioso traguardo, sapete? Uno che non raggiungono in molti, e che non festeggia nessuno, chissà perché. Amare se stessi, prima di provare ad amare o farsi amare da chiunque altro dovrebbe essere la base.

💌Auguri a voi che amate in silenzio, senza l’ansia di gridarlo al mondo perché vi applauda.

💌E auguri a voi che invece amate di nascosto, per paura del giudizio altrui e di perdere la famosa gara a chi si conforma di più.

Auguri. E basta.

Pubblicato da Sara P. Grey

Autore - Romanzi rosa, historical romance e narrativa contemporanea